Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie
Ente sanitario di prevenzione, ricerca e servizi per la salute animale e la sicurezza alimentare
Presentazione >
+39 049 8084211
Asilo nido Marameo. L’asilo passa alla pubblica istruzione: novità e prospettive

Convegno «L’asilo nido passa sotto l’egida del MIUR: sogno o realtà?»

Pubblicato il: 8 marzo 2017 Ultimo aggiornamento: 21 marzo 2017

L’asilo nido sta cambiando e con la legge sulla “buona scuola” anche i bambini da 0 a 3 anni vedranno riconosciuto il pieno diritto all’educazione. Con il passaggio degli asili e scuole d’infanzia dal Sociale alla Pubblica istruzione, anche i più piccoli saranno inseriti in un sistema educativo integrato che punterà alla valorizzazione dell’apprendimento prescolare.

È questo il senso di una scommessa e di una sfida che riguarda il nuovo sistema educativo italiano, di cui si parlerà al convegno dal titolo “L’asilo nido passa sotto l’egida del MIUR: sogno o realtà?”, in programma sabato 8 aprile dalle 9.00 alle 13.00 presso la sede di Legnaro (Padova) dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie (IZSVe). L’incontro è organizzato in collaborazione con la Cooperativa Progetto Now, che gestisce l’asilo nido aziendale «Marameo».

Il tema della giornata riguarda l’attuazione della Legge 107 sulla “buona scuola”, che istituisce il sistema integrato 0-6, sancendo definitivamente l’importanza di una buona educazione prescolare. Il momento di transizione nel corso del quale l’asilo nido passerà dal Sociale alla Pubblica Istruzione si situa in un contesto sociale complesso e mutevole. Diventa allora importante iniziare a fare il punto su quanto potrebbe avvenire domani, avviando un dibattito aperto e dinamico sulle prospettive future.

Al convegno parteciperanno:

  • Ilaria Bosi, pedagogista Comune di Argenta;
  • Stefano Coquinati, presidente UNIPED (Unione Italiana Pedagogisti);
  • Ferruccio Cremaschi, direttore editoriale Zeroseiup;
  • Graziella Fava Vizziello, studioso senior, già Ordinario Psicopatologia Università di Padova, Presidente AEPEA (Association Européenne de Psychopathologie de l’Enfant et de l’Adolescent);
  • Barbara  Segatto docente di culture ed organizzazione dei servizi sociali, di scienze del servizio sociale e sociologia della famiglia e dell’infanzia – Università di Padova;
  • Antonella Ungaro, responsabile Servizi alla persona Comune di Abano Terme;
  • Ombretta Zanon ricercatore Dipartimento FISSPA – Università di Padova, formatore e consulente;
  • Nadia Limberto, psicologa (chairman del convegno).

La partecipazione al convegno è gratuita. Per iscriversi è sufficiente inviare una e-mail con la propria adesione, specificando nome e cognome all’indirizzo infanzia@coopnow.it, oppure chiamare il numero 347-6568947.

Programma del convegno »

 

© Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie
Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie
Viale dell'Università 10, 35020 Legnaro (PD)
Tel: +39 049 8084211 | Fax: +39 049 8830046
E-mail: comunicazione@izsvenezie.it
PEC: izsvenezie@legalmail.it (Guida alla PEC)
C.F. / P.IVA: 00206200289
Protocollo: lun-ven. 9-13 | giov. 9-13 e 14-15.30