Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie
Ente sanitario di prevenzione, ricerca e servizi per la salute animale e la sicurezza alimentare
Presentazione >
+39 049 8084211

Bano Luca

Luca Bano | Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie Ruolo Medico veterinario dirigente
Struttura SCT2 – Treviso, Belluno e San Donà di Piave
Laboratorio Laboratorio di batteriologia speciale (Treviso)
Telefono +39 0422 302302
E-mail lbano@izsvenezie.it

Profilo professionale

Luca Bano è veterinario dirigente in servizio presso la SCT2 – Treviso, Belluno e Venezia – sezione diagnostica di Treviso, presso la quale è posto il Laboratorio di batteriologia speciale dell’IZSVe.

Nel 2000 ha conseguito la laurea in medicina veterinaria presso la facoltà di Medicina veterinaria dell’Università degli studi di Bologna. Nel 2005, ha ottenuto il diploma di specializzazione in Patologia e tecnologia delle specie avicole, del coniglio e della selvaggina, conseguito presso l’Università degli studi di Milano, seguito, nel 2009 dal diploma di dottorato di ricerca in Igiene veterinaria e patologia animale, sempre presso l’Università di Milano.

Dal 2003 è iscritto all’ordine dei medici veterinari di Padova. Nel 2006 ha svolto attività di ricerca presso il Department of Poultry Science, Auburn University (Auburn, Alabama – USA) e uno stage formativo presso lo State Diagnostic Laboratory of Animal Diseases, sempre ad Auburn.

I suoi interessi di ricerca riguardano prevalentemente le patologie sostenute da batteri anaerobi con particolare riferimento alle clostridiosi animali, spirochetosi intestinali e botulismo animale. Numerose attività sono rivolte anche allo studio delle farmacoresistenze in specie batteriche d’interesse veterinario.

È responsabile scientifico di progetti di ricerca finanziati dal ministero della Salute (RC IZSVe 09/2011 Sviluppo di un kit ELISA per la valutazione della risposta anticorpale a tossine prodotte da C. perfringens e C. septicum nel pollo; RC IZSVe 05/2012 Sviluppo di un metodo basato sulla spettrometria di massa per la rilevazione delle neurotossine botuliniche). È coinvolto nel progetto europeo AntiBioThreat, realizzato per prevenire e fronteggiare possibili attacchi bioterroristici rivolti al mondo animale.

È autore o coautore di più di 130 contributi scientifici pubblicati in riviste nazionali, internazionali o in atti di convegni tenutisi in Italia e all’estero.

Le attività in corso sono rivolte al sostegno del settore avicolo, cunicolo, buiatrico e suinicolo attraverso la diagnostica specialistica riguardante principalmente la caratterizzazione batterica e lo studio delle farmacoresistenze.

Pubblicazioni

  • Agnoletti, F., Mazzolini, E., Bacchin, C., Bano, L., Berto, G., Rigoli, R., Muffato, G., Coato, P., Tonon, E., and Drigo, I. (2014) First reporting of Methicillin-Resistant Staphylococcus aureus (MRSA) ST398 in an industrial rabbit holding and in farm-related people. Vet. Microbiol. 170:172-177
  • Bano L., Drigo I., Tonon E., Agnoletti F., Giovanardi D., Morandini E. (2013). Rice hulls as a possible source of Clostridium botulinum type C spores for poultry. Vet Rec., 173(17), 427-428
  • Woudstra C., Skarin H., Anniballi F., Auricchio B., De Medici D., Bano L., Drigo I., Hansen T., Löfström C. & Hamidjaja R. (2013) Validation of a real-time PCR based method for detection of ”Clostridium botulinum” types C, D and their mosaic variants CD and DC in a multicenter collaborative trial. Anaerobe 22, 31-37
  • Anniballi F., Fiore A., Löfström C., Skarin H., Auricchio B., Woudstra C., Bano L., Segerman B., Koene M. & Båverud V. (2013) Management of animal botulism outbreaks: From clinical suspicion to practical countermeasures to prevent or minimize outbreaks. Biosecurity and Bioterrorism 11, S191-S199
  • Woudstra C., Skarin H., Anniballi F., Fenicia L., Bano L., Drigo I., Koene M., Bayon-Auboyer M. H., Buffereau J. P., De Medici D. & Fach P. (2012) Neurotoxin gene profiling of Clostridium botulinum types C and D native to different countries within Europe. Applied and environmental microbiology 78, 3120-3127
  • Savini G., Monaco F., Terregino C., Di Gennaro A., Bano L., Pinoni C., De Nardi R., Bonilauri P., Pecorari M., Di Gialleonardo L., Bonfanti L., Polci A., Calistri P., Lelli R. (2011). Usutu virus in Italy: an emergence or a silent infection? Vet Microbiol. 151(3-4):264-74.
  • Agnoletti, F., Ferro, T., Guolo, A., Marcon, B., Cocchi, M., Drigo, I., Mazzolini, E. & Bano, L. (2009). A survay of Clostridium spiroforme antimicrobial susceptibility in rabbit breeding, Veterinary Microbiology, vol. 136, pp. 188-191.
  • Bano L., Merialdi G., Bonilauri P., Dall’Anese G., Capello K., Comin D., Cattoli G., Sanguinetti V., Hampson D. J., Agnoletti F. (2008). Prevalence, disease associations, and risk factors for colonization with intestinal spirochaetes (Brachyspira spp.) in flocks of laying hens in north-eastern Italy. Avian Pathology, 37(3), 281-286.
  • Bano L., Drigo I., Macklin K. S., Martin S. W., Miller  R. S., Norton R. A., O. A. Oyarzabal, S. F. Bilgili. (2008). Development of a polymerase chain reaction assay for specific identification of Clostridium colinum. Avian Pathology, 37(2), 179-181.
  • Bano L., Natale A., Vascellari M., Comin D., Mutinelli F., Agnoletti F. (2005) First report of parasitic esophagitis by Streptocara incognita in muscovy ducks (Cairina muscata domesticus) in Italy. Avian diseases, 49:298-300.

© Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie
Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie
Viale dell'Università 10, 35020 Legnaro (PD)
Tel: +39 049 8084211 | Fax: +39 049 8830046
E-mail: comunicazione@izsvenezie.it
PEC: izsvenezie@legalmail.it (Guida alla PEC)
C.F. / P.IVA: 00206200289
Protocollo: lun-ven. 9-13 | giov. 9-13 e 14-15.30