Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie
Ente sanitario di prevenzione, ricerca e servizi per la salute animale e la sicurezza alimentare
Presentazione >
+39 049 8084211

Di Martino Guido

Guido Di Martino | IZSVe Ruolo Medico veterinario dirigente
Struttura SCS4 – Epidemiologia veterinaria
Laboratorio Sorveglianza epidemiologica, legislazione veterinaria e benessere animale
Telefono +39 049 8084175
E-mail gdimartino@izsvenezie.it

Profilo professionale

Guido Di Martino è dirigente veterinario presso il laboratorio di Sorveglianza epidemiologica, legislazione veterinaria e benessere animale della SCS4 Epidemiologia veterinaria dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie.

Laureato in medicina veterinaria presso l’Università degli studi di Padova (2008), ha conseguito la specializzazione in Tecnologia e Patologia delle specie avicole, del coniglio e della selvaggina (Università di Milano, 2011) e il Master of Science in Animal Welfare (University of Northampton, 2013).

Nel periodo post lauream (2008-2009) ha partecipato con contratto di borsa di studio presso il Dipartimento di Scienze Animali dell’Università degli Studi di Padova al progetto “Relationship between milk protein loci, ratio between protein fractions and milk dynamographic parameters of cow milk”.

Dal 2009 lavora presso l’IZSVe attraverso diversi contratti di borsa di studio e collaborazione nell’ambito di progetti di ricerca in tema di benessere animale e igiene delle produzioni zootecniche. Dal 2015 lavora presso la SCS4 – Laboratorio sorveglianza epidemiologica, legislazione e benessere animale- con contratto di dirigente a tempo determinato nell’ambito di due progetti di ricerca sul benessere animale.

La sua attività è principalmente dedicata alla predisposizione, gestione e pubblicazione di progetti di ricerca in tema di benessere animale delle diverse specie zootecniche, con particolare riferimento agli indicatori fisiologici e comportamentali di stress.

È stato a oggi coinvolto in un totale di 10 progetti di ricerca e di collaborazione nazionali, di cui ha presentato i risultati a diversi congressi nazionali e internazionali.

È coautore di 38 pubblicazioni tra cui articoli su riviste peer-reviewed, pubblicazioni nazionali, capitoli di libri, atti di convegni nazionali e internazionali.

Pubblicazioni

  • Di Martino G., Stefani A.L., Lippi G., Gagliazzo L., McCormick W., Gabai G., Bonfanti L. (2015). The degree of acceptability of swine blood values at increasing levels of hemolysis evaluated through visual inspection versus automated quantification. Journal of Veterinary Diagnostic Investigation 27, 306-312.
  • Di Martino G., Scollo A., Gottardo F., Stefani A.L., Schiavon E., Capello K., Marangon S., Bonfanti L. (2014). The effect of tail docking on the welfare of pigs housed under challenging conditions. Livestock Science 173, 78–86.
  • Monne I., Ceglie L., Di Martino G., Natale A., Zamprogna S., Morreale A., Rampazzo E., Cattoli G., Bonfanti L. (2015). Hepatitis E virus genotype 4 in a pig farm, Italy, 2013. Epidemiology and Infection 143, 529–533
  • Di Martino G., Capello K., Scollo A., Gottardo F., Stefani A.L., Rampin F., Schiavon E., Marangon S., Bonfanti L. (2013).Continuous straw provision reduces prevalence of oesophago-gastric ulcer in pigs slaughtered at 170 kg (heavy pigs). Research in Veterinary Science 95, 1271-1273.
  • Scollo A., Di Martino G., Bonfanti L., Stefani A.L., Schiavon E., Marangon S., Gottardo F. (2013). Tail docking and the rearing of heavy pigs: the role played by gender and the presence of straw in the control of tail biting.  Blood parameters, behaviour and skin lesions. Research in Veterinary Science 95: 825-830.
  • Negrato E., Di Martino G., Vascellari M., Radaelli G., Capello K., Pascoli F., Bertotto D., Bonfanti, L. (2013). Expression of heat shock protein 70 in the liver of extensively and intensively kept heavy pigs. Animal 7(8): 1362-1366.
  • Bonfatti V., Di Martino G., Carnier P. (2011). Effectiveness of mid-infrared spectroscopy for the prediction of detailed protein composition and contents of protein genetic variants of individual milk of Simmental cows. Journal of Dairy Science 94(12): 5776-5785.
  • Bonfatti V., Cecchinato A., Di Martino G., De Marchi M., Gallo L., Carnier P. (2011). Effect of κ-casein B relative content in bulk milk κ-casein on Montasio, Asiago, and Caciotta cheese yield using milk of similar protein composition. Journal of Dairy Science 94(2): 602-613.
  • Bonfatti V., Di Martino G., Cecchinato A., Degano L., Carnier P. (2010). Effects of β-κ-casein (CSN2-CSN3) haplotypes, β-lactoglobulin (BLG) genotypes, and detailed protein composition on coagulation properties of individual milk of Simmental cows. Journal of Dairy Science 93(8): 3809-3817.
  • Bonfatti V., Di Martino G., Cecchinato A., Vicario D., Carnier P. (2010). Effects of β-κ-casein (CSN2-CSN3) haplotypes and β-lactoglobulin (BLG) genotypes on milk production traits and detailed protein composition of individual milk of Simmental cows. Journal of Dairy Science 93(8): 3797-3808.

© Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie
Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie
Viale dell'Università 10, 35020 Legnaro (PD)
Tel: +39 049 8084211 | Fax: +39 049 8830046
E-mail: comunicazione@izsvenezie.it
PEC: izsvenezie@legalmail.it (Guida alla PEC)
C.F. / P.IVA: 00206200289
Protocollo: lun-ven. 9-13 | giov. 9-13 e 14-15.30