Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie
Ente sanitario di prevenzione, ricerca e servizi per la salute animale e la sicurezza alimentare
Presentazione >
+39 049 8084211

Lucchini Rosaria

Rosaria Lucchini | Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie Ruolo Biologo dirigente
Struttura SCT5 – Trento
Laboratorio Laboratorio autocontrollo
Telefono +39 0461 822458
E-mail rlucchini@izsvenezie.it

Profilo professionale

Rosaria Lucchini è dirigente biologo presso il Laboratorio autocontrollo della Sezione complessa territoriale di Trento. È responsabile della qualità e referente per la formazione della Sezione di Trento.

Si è laureata in Scienze biologiche all’Università degli studi di Padova; è dottore di ricerca in Patologie dell’Apparato Respiratorio (titolo conseguito presso l’Università degli studi di Milano) e specialista in Chimica e tecnologia alimentari (Università degli studi di Parma). Ha ottenuto il diploma di Direttore di struttura complessa alla Scuola di direzione in sanità di Eupolis Lombardia, in collaborazione con l’Istituto Carlo Cattaneo di Varese e il diploma in Fauna selvatica e sanità pubblica – Università degli studi di Milano.

È impegnata principalmente in attività di gestione dei sistema qualità (attività dei laboratori di prova e di misura, assicurazione qualità dei risultati), sicurezza alimentare (attività di laboratorio di microbiologia e di biologia molecolare finalizzata all’identificazione di patogeni alimentari), formazione e consulenza per gli operatori dell’industria alimentare, semplificazione dell’autocontrollo e stesura di manuali di autocontrollo per le imprese alimentari, gestione delle non conformità nel controllo ufficiale degli alimenti, igiene delle carni di selvaggina e valorizzazione dei prodotti dell’alpeggio.

Partecipa a convegni, conferenze, meeting e workshop nazionali e internazionali sia come relatore sia come uditore. Svolge attività di docenza nell’ambito di eventi formativi ECM, corsi di aggiornamento professionale. È docente all’Istituto Agrario San Michele all’Adige (TN) per il modulo Trasformazione del latte (IV anno formazione professionale); è professore a contratto per l’Università degli studi di Verona, facoltà di Medicina e chirurgia – corso di laurea in Tecniche di laboratorio biomedico. È tutor per i tirocinanti che frequentano la sezione di Trento, per gli studenti delle scuole di istruzione secondaria, studenti universitari e specializzandi. Svolge attività divulgativa per trasferire agli addetti dell’industria alimentare, ai cacciatori e ai consumatori le novità in ambito di sicurezza alimentare mediante riviste nazionali di settore.

Ha all’attivo collaborazioni scientifiche con l’Università degli studi di Padova (prof.ssa Cardazzo) per lo studio di genotipizzazione di Pseudomonas fluorescens, con l’Università di Bari (prof.ssa Ciani) per la rintracciabilità di razza grigio alpina, con l’Università di Udine (prof. Bovolenta) per lo studio di fattibilità della valorizzazione della carne di selvaggina in Friuli Venezia Giulia.

Svolge attività di ricerca nell’ambito di progetti di ricerca corrente finanziate dal ministero della Salute nell’ambito della sicurezza alimentare, dell’igiene delle carni di selvaggina e valorizzazione dei prodotti dell’alpeggio.

Pubblicazioni

  • Paternolli S., Francione E., Lucchini R., Igiene delle carni di selvaggina: che regole ci diamo? – Weidmannsheil, 2014
  • Lucchini R. Qualità delle carni di selvaggina – Caccia Alpina n. 22 p. 8-11, 2014
  • Bregoli M., Lucchini R., Dellamaria D., Francione E., Citterio CV., Capelli G., Vascellari M., Farina G. Sarcocystis spp. In game ungulates of central – eastern Italian Alps. – Cap 5 in the book “Trends in game meat Hygiene edited by P. Paulsen, A. Bauer and FJM Smulders. Wageningen Academic Publishers, 2014
  • Citterio CV, Bortolas C., Lucchini R., Francione E., Trevisiol K., Rabini M., Giacon M., Obber F., Favretti M., Pezzuto A., Capovilla P., Bragagna P., Mione D., Comiotto D., Rocca N., Luchesa L., Giusti M., Gieti H., Holzmann U., Lucchini R. Foodborne pathogens and microbiological spoilage in different ungulate species hunted in the Eastern Italian Alps. – Cap 8 in the book “Trends in game meat Hygiene” edited by P. Paulsen, A. Bauer and FJM Smulders. Wageningen Academic Publishers, 2014
  • Lucchini R., Carraro L., Drigo I., Favretti M., Piovesana A., Novelli E., Cardazzo B. Molecular characterization of Listeria monocytogenes strains isolated from “extreme condition” in fermented game meat – Food Microbiology Convention, 2014
  • Lucchini R., Armani M., Novelli E., Rodas S., Masiero A., Minenna J., Bacchini C., Drigo I., Piovesana A., Favretti M., Rocca M., Zamboni U., Farina G., Listeria monocytogenes in game meat cured sausages – Cap 12 in the book “Trends in game meat Hygiene” edited by P. Paulsen, A. Bauer and FJM Smulders. Wageningen Academic Publishers, 2014
  • Armani M., Lucchini R., Novelli E., Rodas S., Masiero A., Minenna J., Pasolli C., Luchesa L., Zamboni U., Farina G., Hygienic quality and microflora evolution in typical Italian game meat products – cap. 22 in the book “Trends in Game Meat Hygiene” edited by P. Paulsen, A. Bauer and FJM Smulders Wageningen Academic Publishers, 2014
  • Lucchini R. (a cura di), Ruolo del cacciatore nell’igiene delle carni di selvaggina, Il Cacciatore Trentino – Associazione cacciatori Trentini, 2013

© Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie
Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie
Viale dell'Università 10, 35020 Legnaro (PD)
Tel: +39 049 8084211 | Fax: +39 049 8830046
E-mail: comunicazione@izsvenezie.it
PEC: izsvenezie@legalmail.it (Guida alla PEC)
C.F. / P.IVA: 00206200289
Protocollo: lun-ven. 9-13 | giov. 9-13 e 14-15.30