Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie
Ente sanitario di prevenzione, ricerca e servizi per la salute animale e la sicurezza alimentare
Presentazione >
+39 049 8084211

Nardelli Stefano

Stefano Nardelli | Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie Ruolo Medico veterinario dirigente
Struttura SCT3 – Padova e Adria – Diagnostica in sanità animale
Telefono +39 049 8084358
E-mail snardelli@izsvenezie.it

Profilo professionale

Stefano Nardelli è medico veterinario presso la SCT3 Diagnostica in sanità animale dell’Istituto Zooporfilattico Sperimentale delle Venezie (IZSVe). Laureatosi in medicina veterinaria nel 1982 presso l’Università di Parma, ha frequentato poi (1983-1984) il Corso di perfezionamento presso la Scuola per la ricerca scientifica di Brescia e la Scuola di specializzazione in sanità animale a Pisa (1994-1996).

Per l’IZSVe ha lavorato dapprima nel reparto produzione del vaccino antiaftoso, successivamente nel laboratorio Virologia, al Centro epidemiologico, al laboratorio di Sierologia. È inoltre responsabile della metrologia.

Ha lavorato anche per l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Lombardia e dell’Emilia Romagna, nel reparto Biotecnologie.

Stefano Nardelli è esperto nazionale in ispezioni FVO svolte in: Lettonia – Polonia – USA – Brasile – Paraguay – Uruguay – Turchia. È long term expert per il progetto di collaborazione internazionale Reference no. EUROPEAID/128304/C/SER/AL – Albania. Da gennaio 2015 sarà long term expert per un altro progetto di collaborazione internazionale in Kosovo. È docente in un corso Better Training for Safer Food sulla produzione di seme bovino ed embrioni.

È responsabile di progetti di ricerca corrente finanaziati dal ministero della Salute su escrezione virus di Schmallenberg nel seme, valutazione di metodiche sierologiche da applicare nelle infezioni da lentivirus ovicaprini. Altri suoi interessi di ricerca riguardano la validazione di procedure diagnostiche, lo sviluppo di software applicativi per la gestione di strumenti di laboratorio e l’organizzazione di pian i di controllo a livello territoriale.

Pubblicazioni

  • Nardelli S., Farina G., Lucchini R., Valorz C., Moresco A., Dal Zotto R., Costanzi C. (2008) Dynamics of infection and immunity in a dairy cattle population undergoing an eradication programme for Infectious Bovine Rhinotracheitis (IBR). Prev.Vet.Med. 85(1-2):68-80.
  • Nardelli S., Ceglie L., Merenda M., Dellamaria D., Natale A., Frangipane di Regalbono A., Capelli G. (2005). Monitoring dairy cattle Neosporosis in Veneto Region, North-Eastern Italy. Proceedings of the 20th International Conference of the World Association for the Advancement of Veterinary Parasitology 20, 260
  • Nardelli S., Farina G., Lucchini L., Pocaterra C., Chin F., Costanzi C. (2002). Valutazione del latte di massa come strumento diagnostico nell’ambito del piano di controllo della rinotracheite infettiva bovina (IBR) nella provincia di Trento. Atti della società italiana di Buiatria, vol. XXXIV, pp. 289-294
  • Nardelli S., Marangon S., Dalla Pozza M., Ponzoni A., Vel L., Brichese M. (1999). Bovine herpesvirus 1 (BHV1) Seroprevalence in the Breeding Cattle Population of the Veneto Region: Prospects for the Implementation of a Control Programme. J. Vet. Med. B, 46, 735-740
  • Nardelli S., Agnoletti F., Costantini F., Parpajola R. (1996). Diagnosis of Rabbit Haemorrhagic Disease (RHD) and European Brown Hare Syndrome (EBHS) by Indirect Sandwich Polyclonal ELISA. J. Vet. Med. B, 43, 393-400
  • Nardelli S., Farina L., Selli L., Parpajola R., Zuin A. (1993). Research on the Presence of Porcine Enterovirus Serotype 1 in North-Eastern Italy. J. Vet. Med. B, 40, 190-196
  • Nardelli S., Casati D., Marchione S., Parpaiola R. (1991). Analisi delle proteine strutturali dei ceppi di virus afta tipo A isolati da focolai di malattia nell’Italia nord-orientale. Veterinaria Italiana, 27(1), 6-12
  • Nardelli S., Cancellotti F., Parpajola R., Zuin A., Ridolfi B., Segato P. (1991). Valutazione di una metodica ELISA sandwich per la diagnosi di malattia vescicolare (SVD) nel suino. Veterinaria Italiana, 27(2), 13-18
  • Nardelli S., Zoletto R. (1986). La sopravvivenza del virus afta nel latte vaccino e nei suoi derivati. La Clinica Veterinaria, 109, 281-287
  • Nardelli S. (1985). La vaccinazione antirabbica della volpe. Selez. Vet., 26, 3-21