Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie
Ente sanitario di prevenzione, ricerca e servizi per la salute animale e la sicurezza alimentare
Presentazione >
+39 049 8084211

Norovirus

Norovirus

I Norovirus appartengono alla famiglia dei Caliciviridae, e sono annoverati tra i principali agenti responsabili di gastroenteriti acute di origine non batterica. Si trasmettono principalmente per via oro-fecale costituendo un serio problema nell’ambito della sicurezza alimentare. Ad oggi, sono noti quattro genotipi di Norovirus (da G I a G IV ), dei quali GI e GII rappresentano quelli di rilievo in ambito sanitario.

Le infezioni causate da Norovirus si manifestano soprattutto in contesti comunitari, o, tipicamente, in ambienti confinati. L’identificazione di Norovirus richiede l’applicazione di metodi molecolari poiché, non essendo coltivabili, non possono essere utilizzati i metodi tradizionalmente impiegati in ambito virologico.

Attività IZSVe

Presso i laboratori dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie, e in particolare nel Laboratorio Biofood  della SCS1 – Analisi del rischio alimentare e sorveglianza in sanità pubblica vengono svolte le attività analitiche, volte ad identificare e genotipizzare i Norovirus in molluschi bivalvi (metodo biomolecolare).

Referente IZSVe

Giuseppe Arcangeli
Centro specialistico di ittiopatologia
Tel: +39 0426 21841
E-mail: garcangeli@izsvenezie.it

Pubblicazioni

  • Suffredini E., Lanni L., Arcangeli G., Pepe T., Mazzette R., Ciccaglioni G., Croci L., Qualitative and quantitative assessment of viral contamination in bivalve molluscs harvested in Italy, Int J Food Microbiol. 2014 Aug 1;184:21-6
  • Toffan A., Brutti A., De Pasquale A., Cappellozza E., Pascoli F., Cigarini M., Di Rocco M., Terregino C., Arcangeli G., The effectiveness of domestic cook on inactivation of murine norovirus in experimentally infected Manila clams (Ruditapes philippinarum), J Appl Microbiol. 2014 Jan;116(1):191-8.
  • Pavoni E., Consoli M., Suffredini E., Arcangeli G., Serracca L., Battistini R.,Rossini I., Croci L., Losio M.N., Noroviruses in seafood: a 9-year monitoring in Italy, Foodborne Pathog Dis. 2013 Jun;10(6):533-9.
  • Suffredini E., Magnabosco C., Civettini M., Rossetti E., Arcangeli G., Croci L., Norovirus contamination in different shellfish species harvested in the same production areas, J Appl Microbiol. 2012 Sep;113(3):686-92.
  • Arcangeli G., Terregino C., De Benedictis P., Zecchin B., Manfrin A., Rossetti E., Magnabosco C., Mancin M., Brutti A., Effect of high hydrostatic pressure on murine norovirus in Manila clams, Lett Appl Microbiol. 2012 Apr;54(4):325-9.

Centri di riferimento

Ultime news

Quanto cuocere le vongole per eliminare il rischio di epatite A

Quanto cuocere le vongole per eliminare il rischio di epatite A

L'Italia è il primo produttore di vongole veraci in Europa e questi molluschi sono consumati da molte persone. Spesso, però, non si conoscono i…

Leggi tutto >

L’insalata confezionata e pronta al consumo è sicura? L'efficacia dei metodi di lavaggio domestici e industriali

L’insalata confezionata e pronta al consumo è sicura? L’efficacia dei metodi di lavaggio domestici e industriali

Con l’arrivo dell’estate e l’aumento della temperatura cresce la voglia di mangiare piatti freddi, in particolare frutta e verdura. Nonostante…

Leggi tutto >

Puoi visualizzare tutte le notizie, gli aggiornamenti e gli approfondimenti su questo tema nella sezione “News” del sito, alla pagina News > News per temi > Malattie e patogeni > Norovirus

Vai alle news sul tema Norovirus »
© Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie
Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie
Viale dell'Università 10, 35020 Legnaro (PD)
Tel: +39 049 8084211 | Fax: +39 049 8830046
E-mail: comunicazione@izsvenezie.it
PEC: izsvenezie@legalmail.it (Guida alla PEC)
C.F. / P.IVA: 00206200289
Protocollo: lun-ven. 9-13 | giov. 9-13 e 14-15.30