Beato Maria Serena

Maria Serena Beato | Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie Ruolo Medico veterinario dirigente
Struttura SCT3 – Padova e Adria – Diagnostica in sanità animale
Laboratorio Laboratorio virologia diagnostica (Padova)
Telefono 049 8084461
E-mail msbeato@izsvenezie.it

Profilo professionale

Maria Serena Beato ha conseguito la laurea specialistica in Medicina veterinaria presso l’Università di Bologna nel 2002. Nel 2008, presso la stessa Università, ha ottenuto la Specializzazione in ispezione degli alimenti e dei prodotti di origine animali. Nel 2013 ha conseguito il titolo di PhD in Virologia presso la London School of Hygiene and Tropical Medicine di Londra.

Dal 2009 al 2013 è stata medico veterinario dirigente presso il Centro di referenza nazionale OIE/FAO per l’influenza aviaria e la malattia di Newcastle con ruolo di coordinazione ed esecuzione dell’attività di ricerca relativa allo sviluppo di strategie vaccinali, caratterizzazione antigenica dei virus influenzali e studi di patogenesi.

Dal 2013 a oggi è medico veterinario dirigente presso il Laboratorio di virologia diagnostica, dove si occupa dell’attività diagnostica delle affezioni virali dei cani e gatti, della diagnostica sierologica delle principali patologie del suino, e della diagnosi e caratterizzazione di influenza suina.

Dal 2014 coordina la gestione e lo sviluppo della Biobanca in IZSVe, occupandosi anche del tema dell’Access and Benefit Sharing (ABS) per l’uso di risorse genetiche secondo il Protocollo di Nagoya e I regolamenti europei derivati.

Ha partecipato in diverse attività di training dei laboratori veterinari per conto dell’OIE e della FAO e da ultimo ha collaborato dal 2016 al 2017 come International Technical Adivisor con FAO ECTAD in Bangladesh per attività di capacity building dei laboratori veterinari nel Paese.

I suoi interessi di ricerca riguardano i virus influenzali suini, i virus enterici a potenziale zoonosico del suino (Norovirus, astrovirus, mammalian orthoreovirus), i virus di cani e gatti, influenza D nei ruminanti, il lentivirus dei piccoli ruminanti.

Pubblicazioni

  • A. Laconi, L. Cavicchio, L. Tassoni, G. Cunial, A. Milani, M. Ustulin, G. Di Martino, M. Forzan, M. Campalto, I. Monne, M.S. Beato. (2020). Identification of two divergent swine Noroviruses detected at the slaughterhouse in North East Italy. Porcine Health Management volume 6, Article number: 9.
  • Tassoni L, Zamperin G, Schiavon E, Vendramin V, Cavicchio L, Mion M, Tonon FT, Monne I, Beato MS (2019). First whole genome characterization of porcine astrovirus detected in swine faeces in Italy. Vet Ital. 30;55(3):221-229. doi: 10.12834/VetIt.1873.9956.1.
  • L. Tassoni, G. Zamperin, I. Monne, M. S. Beato. (2019) Nearly Complete Genome Sequence of a Sapelovirus A Strain Identified in Swine in Italy. Microbiol Resour Announc. 2019 Jul 18;8(29). pii: e00481-19. doi: 10.1128/MRA.00481-19.
  • Beato MS., Marcacci M., Schiavon E., Bertocchi L., Di Domenico M., Peserico A., Mion M., Zaccaria G., Cavicchio L., Mangone I., Soranzo E., Patavino .C, Cammà C., Lorusso A. (2018). Identification and genetic characterization of bovine enterovirus by combination of two next generation sequencing platforms. J Virol Meth. 260:21-25.
  • Tavella A., Bettini A., Ceol M., Zambotto P., Stifter E., Kusstatscher N., Lombardi R., Nardelli S., -Beato M.S., Capello K., Bertoni G. (2018). Achievements of an eradication programme against caprine arthritis encephalitis virus in South Tyrol, Italy. Vet.Rec. 182(2):51.
  • Lelli D., Beato M.S., Cavicchio L., Lavazza A., Chiapponi C., Leopardi S., Baioni L., De Benedictis P., Moreno A. (2016). First identification of mammalian orthoreovirus type 3 in diarrheic pigs in Europe. Virol.J. 13:139-016-0593-4.
  • Beato M.S., Tassoni L., Milani A., Salviato A., Di Martino G., Mion M., Bonfanti L., Monne I., Watson S.J., Fusaro A. (2016) Circulation of multiple genotypes of H1N2 viruses in a swine farm in Italy over a two-month period. Vet.Microbiol. 195:25-29.