Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie
Ente sanitario di prevenzione, ricerca e servizi per la salute animale e la sicurezza alimentare
Presentazione >
+39 049 8084211

Peritonite infettiva del gatto (Coronavirus del gatto)

Peritonite infettiva del gatto (Coronavirus del gatto)

La peritonite infettiva del gatto (FIP) è una malattia virale causata da un alfa coronavirus.

Si può presentare con due forme cliniche classiche: essudativa (wet) e non essudativa (dry); alcune volte è osservata anche una forma cosiddetta atipica o focale intestinale descritta anche in Italia. La forma essudativa è generalmente una forma acuta con esito fatale in alcuni giorni o poche settimane; la forma non essudativa ha andamento cronico, ma generalmente infausto.

Un ruolo importante è giocato da gatti clinicamente sani che eliminano il virus nelle feci, che possono rimanere portatori per tutta la loro vita e contagiare altri gatti, oppure ammalarsi essi stessi e sviluppando la forma clinica della malattia a seguito di uno stress (ad es. per l’introduzione in un nuovo gruppo o per un intervento chirurgico).

La patogenesi e l’epidemiologia di questa patologia felina rimangono oggetto di discussione nella comunità scientifica. Ci sono due ipotesi: una basata sull’esistenza di due patotipi co-circolanti, l’altra sulla capacità del virus di mutare nell’ospite a seguito di un evento stressante.

La ricerca del virus può avere due finalità: diagnostica su casi clinicamente sospetti, o di monitoraggio per identificare gatti escretori del virus.

Attività IZSVe

Presso il Laboratorio di virologia diagnostica della struttura SCT3 – Padova e Adria – Diagnostica in sanità animale si esegue:

  • ricerca del virus mediante RT-PCR Real Timer.

Presso il Laboratorio Istopatologia della Struttura SCS3 – Diagnostica specialistica, istopatologia e parassitologia si eseguono:

  • indagini citologiche e  immunocitochimiche (ICC) da versamenti;
  • indagini istologiche ed immunoistochimiche (IHC) da tessuti.

Referenti

Referenti per la diagnosi virologica e sierologica e consulenza su gestione degli animali sospetti o e gestione della malattia:

Maria Serena Beato
SCT3 – Padova e Adria – Diagnostica in sanità animale
Tel. 0498084461 | E-mail: msbeato@izsvenezie.it

Alda Natale
SCT3 – Padova e Adria – Diagnostica in sanità animale
Tel. 0498084435 | E-mail anatale@izsvenezie.it

Referenti diagnosi citologiche, istologiche e immunoistochimiche:

Marta Vascellari
SCS3 – Diagnostica specialistica, istopatologia e parassitologia
Tel. 049 8084285 | E-mail: mvascellari@izsvenezie.it

Claudia Zanardello
SCS3 – Diagnostica specialistica, istopatologia e parassitologia
Tel. 049 8084447 | E-mail: czanardello@izsvenezie.it:

Centri di riferimento

Linee guida dell’European Advisory Board on Cat Diseases (ABCD) sulla Peritonite infettiva del gatto:
http://www.abcdcatsvets.org/feline-infectious-peritonitis/

Ultime news

Puoi visualizzare tutte le notizie, gli aggiornamenti e gli approfondimenti su questo tema nella sezione “News” del sito, alla pagina News > News per temi > Malattie e patogeni > Peritonite infettiva del gatto (Coronavirus del gatto)

Vai alle news sul tema Peritonite infettiva del gatto (Coronavirus del gatto) »
© Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie
Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie
Viale dell'Università 10, 35020 Legnaro (PD)
Tel: +39 049 8084211 | Fax: +39 049 8830046
E-mail: comunicazione@izsvenezie.it
PEC: izsvenezie@legalmail.it (Guida alla PEC)
C.F. / P.IVA: 00206200289
Protocollo: lun-ven. 9-13 | giov. 9-13 e 14-15.30