Agnoletti Fabrizio

Fabrizio Agnoletti | Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie Ruolo Direttore
Struttura SCT4 – Friuli Venezia Giulia
Telefono 0432 561529 (sezione di Udine)
0434 41405 (sezione di Pordenone)
E-mail fagnoletti@izsvenezie.it

Profilo professionale

Fabrizio Agnoletti è direttore della Struttura Complessa Territoriale 4 – Friuli Venezia Giulia. Si è laureato in Medicina veterinaria presso l’Università di Bologna (1985) per poi frequentare il Corso annuale in zooprofilassi presso la Scuola per la ricerca scientifica di Brescia (1986). Nel 1992 ha ottenuto la specializzazione in Sanità Pubblica Veterinaria presso l’Università di Milano e, nel 2012, il diploma di master in Gestione integrata nelle pubbliche amministrazioni presso la Fondazione CUOA (Altavilla Vicentina).

Dopo brevi esperienze lavorative presso l’Az. USL n. 7 del Veneto come veterinario collaboratore nell’area Sanità animale (1987-1989), e poi presso l’Istituto Zooprofilattico di Brescia in borsa di studio (1988), nel 1990 ha iniziato l’attività lavorativa presso l’IZSVe come veterinario collaboratore, lavorando prima presso la sezione diagnostica di Padova e poi presso quella di Udine, rivestendo l’incarico di responsabile di quest’ultima dal 1999. Dal 2003 al 2019 ha diretto la SCT2 – Treviso, Belluno e San Donà, e dal 2020 dirige la struttura complessa SCT4 del Friuli Venezia Giulia (Udine e Pordenone).

È esperto di patologie del coniglio e si occupa in particolare di diagnosi di laboratorio delle malattie infettive del coniglio. Inoltre, ha esperienza di caratterizzazione molecolare di  batteri, in particolare di Clostridium difficile e Staphylococcus aureus. Si occupa anche di valutazione della resistenza batterica agli antimicrobici (AMR) con metodi fenotipici e molecolari. Più di recente, si è interessato ai metodi di applicazione alla batteriologia della spettrometria di massa.

È responsabile scientifico di svariati progetti finanziati da aziende farmaceutiche per la valutazione dell’efficacia in vitro di molecole ad azione antimicrobica nei confronti di patogeni batterici del coniglio. È stato responsabile scientifico di numerosi progetti di ricerca, orientati, nell’ultimo quinquennio, allo studio di batteri zoonosici (Listeria monocytogenes e Clostridium difficile) e multiresistenti (MRSA, E. coli ESBL-produttori, Acinetobacter baumanni, Pseudomonas aeruginosa e Klebsiella pneumoniae) in numerose specie animali.

È autore o coautore, complessivamente, di oltre 200 fra pubblicazioni e comunicazioni scientifiche.

Pubblicazioni

  • Tomao P., Pirolo M., Agnoletti F., Pantosti A., Battisti A., Di Martino G., Visaggio D., Monaco M., Franco A., Pimentel de Araujo F., Palei M., Benini N., Motta C., Bovo C., Di Renzi S., Vonesch N., Visca P., (2020).  Molecular epidemiology of methicillin-resistant Staphylococcus aureus from dairy farms in North-eastern Italy. International Journal of Food Microbiology, 6;332:108817. doi: 10.1016/j.ijfoodmicro.2020.108817. Online ahead of print.PMID: 32777624
  • Rosa N.M., Agnoletti F., Lollai S., Tola S. , (2019). Comparison of PCR-RFLP, API® 20 Strep and MALDI-TOF MS for identification of Streptococcus spp. collected from sheep and goat milk samples. Small Ruminants Research 180 (2019), 35-40. https://doi.org/10.1016/j.smallrumres.2019.09.023.
  • Barberio A., Mazzolini E., Dall’Ava B., Rosa G., Brunetta R., Zandonà L., Drigo I., Moschioni C., Guolo A., Bonamico S., Busa A., Segalin C.,  Biasio L., Moroni P., Agnoletti F., (2019). A longitudinal case study on the dissemination of ST398 methicillin-resistant Staphylococcus aureus within a dairy cow herd. Foodborne Pathogens and Diseases. Published Online: 4 Nov 2019 https://doi.org/10.1089/fpd.2019.
  • Agnoletti F., Arcangeli G., Barbanti F., Barco L., Brunetta R., Cocchi M., Conedera G., D’Este L., Drigo I., Spigaglia P., Mazzolini E., (2019). Survey, characterization and antimicrobial susceptibility of Clostridium difficile from marine bivalve shellfish of North Adriatic Sea Int. J.  Food Microbiol. 298,74-80. https://doi.org/10.1016/j.ijfoodmicro.2019.03.003 (doi: 10.1016/j.ijfoodmicro.2019.03.003)
  • Agnoletti F., Brunetta R., Bano L., Drigo I., Mazzolini E. (2018). Longitudinal study on antimicrobial consumption and resistance in rabbit farming. Int J Antimicrob Agents. 2018 Feb;51(2):197-205. doi: 10.1016/j.ijantimicag.2017.10.007. Epub 2017 Oct 27. PMID:29111433
  • Drigo I., Mazzolini E., Bacchin C., Tonon E., Puiatti C., Bano L., Spigaglia P., Barbanti F., Agnoletti F., (2015). Molecular characterization and antimicrobial susceptibility of Clostridium difficile  isolated from rabbits raised for meat production. Vet Mic.181, 303-307.
  • Spigaglia P., Drigo I., Barbanti F., Mastrantonio P., Bano L., Bacchin C., Puiatti C., Tonon E., Berto G., Agnoletti F. (2014) Characterization of Clostridium difficile strains isolated from swine and dogs in Italy. Anaerobe. 2014 Oct 12. pii: S1075-9964(14)00146-2. doi: 10.1016/j.anaerobe.2014.10.003. [Epub ahead of print]
  • Agnoletti F., Mazzolini E., Bacchin C., Bano L., Berto G., Rigoli R., Muffato G., Coato P., Tonon E., Drigo I. (2014). First reporting of Methicillin-Resistant Staphylococcus aureus (MRSA) ST398 in an industrial rabbit holding and in farm-related people.Veterinary Microbiology 170, 172-177
  • Gallina G., Lucatello L., Drigo I., Cocchi M., Scandurra S., Agnoletti F., Montesissa C. (2010). Kinetics and intrapulmonary disposition of tilmicosin after single repetaed oral bolus administration to rabbits. Vet.Res. Commun., 34, S69-S72
  • Agnoletti F., Ferro T., Guolo A., Marcon B., Cocchi M., Drigo I., Mazzolini E., Bano L. (2009). A survey of Clostridium spiroforme antimicrobial susceptibility in rabbit breeding. Vet. Microbiol. 136, 188-191.