Centro di collaborazione OIE per l’epidemiologia, la formazione e il controllo delle malattie aviarie emergenti

Centro di collaborazione OIE per l’epidemiologia, la formazione e il controllo delle malattie aviarie emergenti

Il Centro di collaborazione OIE per l’epidemiologia, la formazione e il controllo delle malattie aviarie emergenti è stato istituito nel 2007.

Attività

  • Rafforzare la rete internazionale di expertise in altri centri di collaborazione OIE nello stesso ambito al fine di sviluppare uno standard per le attività geografiche di zoning.
  • Promuovere una distribuzione più equilibrata di competenze avanzate, consentendo a più Paesi di accedere a una conoscenza di alta qualità dell’epidemiologia delle malattie infettive emergenti e dei sistemi informativi territoriali (Geographic Information System, GIS) nella risposta alle malattie degli animali, attraverso l’organizzazione e l’attuazione di progetti di gemellaggio e workshop internazionali.
  • Cooperare con organizzazioni internazionali per garantire supporto tecnico e scientifico alle istituzioni e ai Paesi nella prevenzione, sorveglianza, controllo ed eradicazione di malattie emergenti del pollame.
  • Attuare programmi di sorveglianza risk-based e diagnosi precoce (early detection) per quanto riguarda le malattie epidemiche delle specie aviarie.
  • Sviluppare nuovi metodi diagnostici per la micoplasmosi aviaria, applicazione e standardizzazione di metodi biomolecolari e di minima concentrazione inibente (MIC) nelle specie di micoplasma aviare.
  • Monitorare l’andamento dell’uso di antimicrobici nel settore avicolo, attraverso l’analisi epidemiologica dei fattori di rischio e la distribuzione territoriale delle aree critiche.
  • Fornire formazione scientifica e tecnica ad hoc al personale dei Paesi membri dell’UE in epidemiologia applicata all’influenza aviaria.
  • Creare e gestire corsi di formazione a distanza nell’uso del GIS nella risposta alle malattie degli animali.
  • Partecipare a progetti di ricerca nazionali e internazionali sull’epidemiologia, la prevenzione e il controllo delle malattie epidemiche del pollame e sui fattori di rischio per l’introduzione e la diffusione di zoonosi, nonché per le infezioni che colpiscono gli uccelli selvatici e domestici.
  • Indagare e modellare le dinamiche di diffusione e i fattori ambientali delle malattie infettive esistenti o emergenti nelle popolazioni di uccelli selvatici e domestici (ad esempio l’influenza aviaria e la West Nile Disease).
  • Promuovere la ricerca scientifica sul benessere degli animali, condurre studi e analisi per definire futuri possibili strumenti di valutazione della salute e del benessere.
  • Collaborare con altri laboratori di riferimento nazionali/OIE e altri centri di collaborazione OIE nello stesso ambito o in ambiti diversi per coordinare ricerche scientifiche e studi tecnici.

Approfondimenti e risorse utili

Trovi ulteriori informazioni e risorse utili sulle attività in cui è coinvolto il Centro di collaborazione OIE per l’epidemiologia, la formazione e il controllo delle malattie aviarie emergenti in queste pagine della sezione tematica:

Ultime news

Corso ECM FAD / The use of GIS in animal response. An empirical approach for the implementation of a GIS project

Corso FAD / The use of GIS in animal disease response. An empirical approach for the implementation of a GIS project

È attivo sulla piattaforma learning.izsvenezie.it dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie il corso "The use of GIS in animal…

Leggi tutto >

Nuova tariffa per analisi RT PCR per Mycoplasma gallisepticum e Mycoplasma synoviae eseguite nel medesimo campione

Nuova tariffa per analisi RT PCR per Mycoplasma gallisepticum e Mycoplasma synoviae eseguite nel medesimo campione

Con l’ultimo aggiornamento del Tariffario IZSVe è stata introdotta una nuova tariffa (codice: MGMS) per la ricerca contemporanea di Mycoplasma…

Leggi tutto >

Il rischio di infezioni da micoplasmi nei vitelloni importati dalle fattorie di ingrasso

Il rischio di infezioni da micoplasmi nei vitelloni importati dalle fattorie di ingrasso

Il sistema di stabulazione dei bovini da carne adottato da molti allevamenti da ingrasso italiani può favorire le infezioni da micoplasmi in…

Leggi tutto >

Puoi visualizzare tutte le notizie e gli aggiornamenti sul Centro di collaborazione OIE per l’epidemiologia, la formazione e il controllo delle malattie aviarie emergenti nella sezione “News” del sito, alla pagina News > News per strutture > Centri di referenza > Malattie aviarie emergenti

Vai alle news sul Centro OIE Malattie aviarie emergenti »