Inquinanti ambientali

Inquinanti ambientali | IZSVe

Con il termine contaminanti sono indicate alcune sostanze con potenziali effetti nocivi per la salute, accidentalmente presenti negli alimenti per cause naturali, per effetto dell’inquinamento ambientale, o per effetto dei processi di produzione e commercializzazione degli alimenti stessi (residui di farmaci, sottoprodotti della cottura, materiali da contatto).

Tra i principali contaminanti dovuti all’inquinamento ambientale troviamo ad esempio:

  • gli idrocarburi policiclici aromatici (IPA) e le diossine, sostanze che provengono da impianti industriali, inceneritori, impianti di riscaldamento e combustione di veicoli a motore;
  • i bifenili policlorurati (PCB), idrocarburi che venivano prodotti e utilizzati nell’industria fino agli anni ‘70, oggi vietati ma tuttora persistenti come inquinanti ambientali;
  • i metalli pesanti (piombo, mercurio, cadmio, cromo ecc.), elementi naturalmente presenti nell’ambiente ma che possono accumularsi ad alte concentrazioni nel suolo, nell’aria o nell’acqua in seguito all’attività umana;
  • i nitrati, sostanze utilizzate come fertilizzanti o comunque presenti nei reflui degli allevamenti che possono venire impiegati nella concimazione del terreno;
  • i ritardanti di fiamma bromurati (BFR), le sostanze perfluoroalchiliche (PFAS) e altre sostanze utilizzate nell’industria chimica contemporanea per vari scopi tecnologici.
Attività e laboratori IZSVeMateriali di comunicazioneCentri di riferimento

Attività e laboratori IZSVe sugli inquinanti ambientali

Il Laboratorio contaminanti e biomonitoraggio (SCS2) dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie (IZSVe) esegue controlli analitici per la ricerca di contaminanti organici (es. PCB) e inorganici (es. metalli pesanti) nei prodotti alimentari e nella filiera zootecnica, con particolare coinvolgimento nel controllo dei prodotti in transito intra ed extra-comunitario.


Referente IZSVe per gli inquinanti ambientali

Giovanni Binato
Laboratorio contaminanti e biomonitoraggio
SCS2 – Chimica
Tel. 049 8084324-338 | E-mail: gbinato@izsvenezie.it
Visualizza profilo >

Materiali di comunicazione IZSVe sugli inquinanti ambientali

Video

Quanto deve preoccupare la presenza di nitriti e nitrati negli alimenti?

Come acquistare, conservare e cucinare le vongole evitando rischi alimentari?

Infografiche

Centri di riferimento

Ultime news

Un approccio olistico per valutare il rischio per la salute umana delle nano- e microplastiche

Un approccio olistico per valutare il rischio per la salute umana delle nano- e microplastiche

Un consorzio internazionale ha recentemente pubblicato una sintesi dei possibili nuovi paradigmi di cui bisogna tener conto per valutare il rischio…

Leggi tutto >

Quanto deve preoccupare la presenza di nitriti e nitrati negli alimenti? [Video]

Quanto deve preoccupare la presenza di nitriti e nitrati negli alimenti? [Video]

Nel 37° video della serie IZSVe «100 secondi» un'introduzione rischi connessi alla presenza di nitriti e nitrati negli alimenti Nitriti e nitrati…

Leggi tutto >

Come acquistare, conservare e cucinare le vongole evitando rischi alimentari? [Video]

Come acquistare, conservare e cucinare le vongole evitando rischi alimentari? [Video]

Nel 25° video della serie IZSVe «100 secondi» una guida all'acquisto e al consumo delle vongole. Le vongole possono accumulare al loro interno…

Leggi tutto >

Puoi visualizzare tutte le notizie, gli aggiornamenti e gli approfondimenti su questo tema nella sezione “News” del sito, alla pagina News > News per temi > Sostanze e contaminanti > Inquinanti ambientali

Vai alle news sul tema Inquinanti ambientali »