Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie
Ente sanitario di prevenzione, ricerca e servizi per la salute animale e la sicurezza alimentare
Presentazione >
+39 049 8084211

Salmonella: circuiti interlaboratorio

Il Centro di referenza nazionale per le salmonellosi dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie (IZSVe) organizza degli schemi di isolamento-identificazione e tipizzazione Salmonella all’interno del Circuito interlaboratorio per l’assicurazione qualità dei risultati (AQUA).


Schemi per l’isolamento-identificazione di Salmonella spp.

Il Centro di referenza ha rivisto l’organizzazione dell’offerta relativa al Circuito interlaboratorio AQUA – Schema isolamento di Salmonella spp, al fine di garantire la regolare partecipazione di tutti i potenziali laboratori interessati, privati o ufficiali (ovvero operanti all’interno degli Istituti Zooprofilattici Sperimentali).

Il Cento di referenza a partire dal 2019 mette a disposizione due edizioni del circuito isolamento dedicato ai laboratori privati che intendono eseguire le analisi dei campioni prelevati dagli operatori del settore alimentare nell’ambito del Piano Nazionale di Controllo delle Salmonellosi (PNCS), ed essere quindi inseriti nella lista dei laboratori autorizzati pubblicata nel Sistema Informativo Veterinario.

Gli schemi per l’isolamento e identificazione di Salmonella spp. organizzati sono quindi:

  • Schema SA3a-XX Laboratori privati (l’indicazione “XX” varierà in base all’anno dello schema, es. SA3a-19 per l’anno 2019);
  • Schema SA3b-XX Laboratori privati (l’indicazione “XX” varierà in base all’anno dello schema, es. SA3b-19 per l’anno 2019);
  • Schema SA4-XX Controlli ufficiali (l’indicazione “XX” varierà in base all’anno dello schema, es. SA3-19 per l’anno 2019).

La nuova organizzazione avrà effetto a partire da gennaio 2019, e rimarrà attiva fino ad eventuale ulteriore modifica.

Calendari e iscrizioni

Tutte le informazioni per partecipare e i calendari degli schemi sono pubblicati nella sezione del sito web dedicata al Circuito interlaboratorio AQUA (Servizi > Altri servizi > Circuito interlaboratorio AQUA). Sarà cura dei laboratori interessati verificare in queste pagine i calendari in cui sono riportate le date relative al periodo di iscrizione.

L’iscrizione avviene attraverso il software gestionale dedicato Aquaweb (IZSVe) previa autenticazione.

Vai alla sezione Circuito interlaboratorio AQUA »

 

Attenzione! Non sarà possibile iscriversi dopo la chiusura del periodo utile per l’iscrizione. È cura del laboratorio interessato a partecipare ai circuiti mantenere attive ed aggiornate le informazioni riportate nel gestionale, compreso l’indirizzo e-mail di riferimento, come anche prendere visione del calendario e della documentazione utile per  iscriversi  e partecipare al circuito.

Dettagli sull’organizzazione degli schemi per l’isolamento

Schemi SA3a-XX e SA3b-XX - Laboratori privatiSchema SA4-XX - Controlli ufficiali

Edizioni e partecipanti

Il Centro di referenza nazionale per le salmonellosi organizza ogni anno due edizioni del circuito interlaboratorio per l’isolamento dedicato ai laboratori privati, uno nel primo semestre (schema SA3a) ed uno nel secondo semestre (schema SA3b).

È garantito un numero massimo di partecipanti per edizione pari a 30. I laboratori regolarmente iscritti verranno sottoposti a selezione in caso di numero complessivo eccedente il numero massimo previsto posto pari a 30. Vengono ammessi in via prioritaria:

  • i laboratori che non hanno mai partecipato;
  • i laboratori con validità risultati in scadenza.

A seguire vengono ammessi gli altri laboratori, sulla base della data e ora di iscrizione. Al momento dell’iscrizione il laboratorio potrà verificare in tempo reale la posizione di iscrizione.

Ogni laboratorio può partecipare ad una sola edizione del circuito/anno.

I laboratori non ammessi devono inviare una nuova richiesta di partecipazione per accedere alla edizione successiva, se di interesse.

Metodiche sottoposte a valutazione

Devono essere sottoposte a valutazione tutte le metodiche di cui i laboratori intendono avvalersi per analizzare i campioni nell’ambito del Piano Nazionale di Controllo delle Salmonellosi (PNCS); è possibile utilizzare il metodo di cui alla UNI/EN ISO 6579:1-2017, oppure metodo alternativo purché validato in accordo alla norma ISO 16140.

Di conseguenza al momento dell’iscrizione il laboratorio deve indicare il numero di set di campioni test di cui necessita, ovvero equivalente al numero di metodiche con cui intende partecipare e che richiedono necessariamente set di campioni test diversi (nel caso fosse possibile utilizzare il medesimo set di campioni per più metodiche non sarà necessario richiedere diversi set di campioni test). Il costo del circuito si intende per ogni set di campioni test.

Nel caso in cui il laboratorio abbia partecipato alla prima edizione con una metodica ed intenda partecipare alla seconda edizione con una nuova metodica, deve inviare al più presto una richiesta via mail al Centro di referenza (circuitisalmisolamento@izsvenezie.it), in quanto il gestionale non consente di registrate più di una iscrizione del medesimo laboratorio nel corso dell’anno.

Risultato di performance

Il risultato di performance accettabile rimane valido fino al 31 dicembre del terzo anno a partire dall’anno di partecipazione (esempio: per chi ha partecipato nel 2018 sarà valido fino al 31 dicembre 2021). Sarà cura dei laboratori interessati iscriversi sulla base delle proprie necessità.

In caso di performance non soddisfacente il Centro di referenza erogherà un circuito di follow-up con le medesime caratteristiche in termini di numero e tipologia di campioni da testare, vincolato alla partecipazione del laboratorio partecipante ad un training presso il Centro di referenza (le spese della formazione e del circuito di follow-up si intendono a carico del laboratorio partecipante). L’esito del circuito di follow-up è da intendersi come definivo per la valutazione della performance del laboratorio. In ogni caso il laboratorio con performance non soddisfacente non può partecipare ad una seconda edizione del circuito nel corso del medesimo anno.

Esiti e report

A circuito concluso il Centro di referenza pubblica un report definitivo (successivamente alla pubblicazione del report parziale con indicazione del risultato atteso).

Tale report definitivo viene messo a disposizione dei partecipanti che avranno un periodo limitato di tempo per segnalare eventuali errori o incongruenze; al termine di questo periodo il report viene pubblicato nel gestionale AQUAWEB e nell’apposita sezione pubblica del sito dell’IZSVe (Home > Servizi > Altri servizi > Circuito interlaboratorio AQUA > Schemi e report 2019).

Il Centro di referenza trasmette inoltre l’esito del circuito a Ministero della Salute, ACCREDIA e COVEPI affinché ciascun ente possa procedere con le valutazioni di specifica competenza.

Costo di partecipazione

Il costo di partecipazione al circuito è pubblicato nel tariffario dell’IZSVe (Home > Servizi > Carta dei servizi e tariffario) e corrisponde al codice CI-SA3.  Per acquisire informazioni di dettaglio sulle caratteristiche del circuito è possibile prendere visione dei report definitivi dei circuiti SA3 già conclusi, pubblicati nell’apposita sezione del sito dell’IZSVe.

Edizioni e partecipanti

Il Centro di referenza nazionale per le salmonellosi organizza ogni anno un’edizione del circuito per l’isolamento  dedicato ai laboratori che operano all’interno degli Istituti Zooprofilattici Sperimentali (schema SA4).

È garantito un numero massimo di partecipanti pari a 30. In caso di un numero di iscrizioni maggiori il CRNS valuterà di ampliare il numero di laboratori da ammettere sulla base del materiale effettivamente disponibile. In caso si renda necessario selezionare i laboratori partecipanti, verrà data priorità ai laboratori che non hanno mai partecipato e ai laboratori con validità risultati in scadenza. I laboratori non ammessi verranno informati via mail.

Metodiche sottoposte a valutazione

Potranno partecipare esclusivamente i laboratori che eseguono le analisi utilizzando il metodo di prova UNI/EN ISO 6579:1-2017, accreditato.  Se il laboratorio intende partecipare anche con altre metodiche potrà farlo, ma i risultati non dovranno essere registrati nel test report ma conservati presso il laboratorio.

Risultato di performance

Il risultato di performance accettabile rimane valido fino al 31 dicembre del terzo anno a partire dall’anno di partecipazione (esempio: per chi ha partecipato nel 2018 sarà valido fino al 31 dicembre 2021). Sarà cura dei laboratori interessati iscriversi sulla base delle proprie necessità.

In caso di performance non soddisfacente il Centro di referenza erogherà un circuito di follow-up con le medesime caratteristiche in termini di numero e tipologia di campioni da testare. L’esito del circuito di follow-up è da intendersi come definivo per la valutazione della performance del laboratorio.

Esiti e report

A circuito concluso il Centro di referenza pubblica un report definitivo (successivamente alla pubblicazione del report parziale con indicazione del risultato atteso).

Tale report definitivo viene messo a disposizione dei partecipanti che avranno un periodo limitato di tempo per segnalare eventuali errori o incongruenze; al termine di questo periodo il report viene pubblicato nel gestionale AQUAWEB e nell’apposita sezione pubblica del sito dell’IZSVe (Home > Servizi > Altri servizi > Circuito interlaboratorio AQUA > Schemi e report 2019).

Periodo e costi

Il circuito verrà organizzato indicativamente tra novembre e dicembre e non prevede costi di partecipazione.

© Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie
Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie
Viale dell'Università 10, 35020 Legnaro (PD)
Tel: +39 049 8084211 | Fax: +39 049 8830046
E-mail: comunicazione@izsvenezie.it
PEC: izsvenezie@legalmail.it (Guida alla PEC)
C.F. / P.IVA: 00206200289
Protocollo: lun-ven. 9-13 | giov. 9-13 e 14-15.30