Nanotecnologie

Nanotecnologie

Per nanotecnologie si intendono tutte quelle tecnologie che sfruttano le proprietà chimico-fisiche di particelle di dimensioni nanometriche (1-100nm). Dal punto di vista della sicurezza alimentare esse potrebbero esercitare un ruolo positivo, se la loro attività antimicrobica riuscisse ad essere sfruttata in modo efficace, o negativo se la loro potenziale presenza nell’alimento dovesse dar luogo a fenomeni di tossicità.

I potenziali impieghi delle nanotecnologie nel settore alimentare sono:

  • ottimizzare i processi e le tecniche di produzione (es. uso nanoparticelle di silicio come additivo anti-caking);
  • migliorare le caratteristiche di materiali a contatto con gli alimenti (es. uso nanoparticelle di zinco ed argento con attività antimicrobica);
  • modificare il gusto e la palatabilità  nonché la consistenza degli alimenti (es. uso di nanoparticelle di zinco usato come additivo esaltatore del gusto);
  • monitorare la freschezza e la qualità degli alimenti (es. impiego di nano-sensori, nano-indicatori);
  • ridurre il contenuto di sale e grassi negli alimenti, aumentare l’assorbimento di nutrienti (es. integratori alimentari e novel food).
Attività, laboratori e referentiPubblicazioni

Attività e laboratori IZSVe sulle nanotecnologie

Presso i laboratori dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie si svolgono:

  • studi volti alla caratterizzazione dell’attività antimicrobica di nanoparticelle di Argento nei confronti di patogeni alimentari quali Salmonella spp. e Listeria monocytogenes (SCS1);
  • test in vitro e in vivo per la valutazione dell’efficacia e di potenziali fenomeni di resistenza (SCS1);
  • messa a punto e validazione di metodi chimici per la rilevazione della presenza di nanoparticelle negli alimenti (SCS2).

Referente IZSVe per le nanotecnologie

Federica Gallocchio
U.O. Piattaforma nanofood
SCS2 – Chimica
Tel.: 049 58084194
E-mail: fgallocchio@izsvenezie.it
Visualizza profilo >

Pubblicazioni IZSVe sulle nanotecnologie

  • Gallocchio,F.; Biancotto,G.; Moressa,A.; Pascoli,F.; Pretto,T.; Toffan,A.; Arcangeli,G.; Montesi,F.; Peters,R.; Ricci,A. (2020). Bioaccumulation and in vivo formation of titanium dioxide nanoparticles in edible mussels. Food Chem., 2020, 323, 126841, Elsevier Ltd, England
  • Gallocchio,F.; Biancotto,G.; Moressa,A.; Arcangeli,G.; Toffan,A.; Pascoli,F.; Ricci,A. (2018). Titanium dioxide nanoparticles and edible mussels: a potential consumer’ exposure to nanoparticles?. EFSA Journal, 2018, Supplement, 126-127, Parma, Italy
  • Belluco,S.; Gallocchio,F.; Losasso,C.; Ricci,A. (2018). State of art of nanotechnology applications in the meat chain: A qualitative synthesis. Crit.Rev.Food Sci.Nutr., 2018, 58, 7, 1084-1096, England
  • Gallocchio,F.; Biancotto,G.; Cibin,V.; Losasso,C.; Belluco,S.; Peters,R.; van Bemmel,G.; Cascio,C.; Weigel,S.; Tromp,P.; Gobbo,F.; Catania,S.; Ricci,A. (2017). Transfer Study of Silver Nanoparticles in Poultry Production. J.Agric.Food Chem., 2017, 65, 18, 3767-3774, United States
  • Belluco,S.; Losasso,C.; Patuzzi,I.; Rigo,L.; Conficoni,D.; Gallocchio,F.; Cibin,V.; Catellani,P.; Segato,S.; Ricci,A. (2016). Silver As Antibacterial toward Listeria monocytogenes. Front.Microbiol., 2016, 7, 307, Switzerland
  • Gallocchio,F.; Cibin,V.; Biancotto,G.; Roccato,A.; Muzzolon,O.; Carmen,L.; Simone,B.; Manodori,L.; Fabrizi,A.; Patuzzi,I.; Ricci,A. (2016). Testing nano-silver food packaging to evaluate silver migration and food spoilage bacteria on chicken meat. Food Additives & Contaminants: Part A, 2016, 33, 6, 1063-1071, Taylor & Francis
  • Gallocchio,F.; Belluco,S.; Ricci,A. (2015). Nanotechnology and Food: Brief Overview of the Current Scenario. Procedia Food Science, 2015, 5, 85-88
  • Berton,V.; Montesi,F.; Losasso,C.; Facco,D.; Toffan,A.; Terregino,C. (2014). Study of the Interaction between Silver Nanoparticles and Salmonella as Revealed by Transmission Electron Microscopy. Jornal of Probiotics & Health, 2014, 3, 123, 1-5
  • Losasso,C.; Belluco,S.; Cibin,V.; Zavagnin,P.; Micetic,I.; Gallocchio,F.; Zanella,M.; Bregoli,L.; Biancotto,G.; Ricci,A. (2014). Antibacterial activity of silver nanoparticles: sensitivity of different Salmonella serovars. Front.Microbiol., 2014, 5, 227, Switzerland

Ultime news

Molluschi bivalvi: sentinelle per bioaccumulo di nanoparticelle?

Molluschi bivalvi: sentinelle del bioaccumulo di nanoparticelle?

L’accumulo di nanoparticelle (NPs) nell’ambiente può influire sulla salubrità dei prodotti che giungono sulle nostre tavole. Per valutare…

Leggi tutto >

Corso ECM / Nanotecnologie e alimenti. Quale tutela per il consumatore?

Martedì 18 giugno 2019 si terrà presso la sede di Legnaro (Padova) dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie il corso ECM…

Leggi tutto >

Nanoparticelle negli alimenti: nuovi strumenti per valutare il rischio

Nanoparticelle negli alimenti: nuovi strumenti per valutare il rischio

Nanomateriali, valutazioni scientifiche in corso Quando l’industria cosmetica ha capito che il velo bianco lasciato dalle creme solari sulla pelle…

Leggi tutto >

Puoi visualizzare tutte le notizie, gli aggiornamenti e gli approfondimenti su questo tema nella sezione “News” del sito, alla pagina News > News per temi > Tecnologia e innovazione > Nanotecnologie

Vai alle news sul tema Nanotecnologie »