Laboratorio nazionale di riferimento per i nanomateriali negli alimenti

Laboratorio nazionale di riferimento per i nanomateriali

Da novembre 2020 l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie (IZSVe) e l’Istituto Superiore di Sanità (ISS) sono stati designati dal Ministero della Salute come Laboratori nazionali di riferimento (LNR) per i nanomateriali negli alimenti.

Il coordinamento del LNR è in capo all’Istituto Superiore di Sanità.


Attività e servizi

Si tratta dei primi Laboratori di questo tipo in Italia, in applicazione del regolamento UE 625/2017 (art. 100, par. 1), individuati per effettuare i controlli sui nanomateriali previsti dalle normative comunitarie. Le strutture dell’IZSVe coinvolte nelle attività del LNR saranno la SCS1 – Microbiologia generale e sperimentale e la SCS2 – Chimica.

Lo studio dei nanomateriali inoltre rappresenta un filone di ricerca che in IZSVe è attivo dal 2011. Presso i laboratori IZSVe si svolgono infatti:

  • studi volti alla caratterizzazione dell’attività antimicrobica di nanoparticelle di Argento nei confronti di patogeni alimentari quali Salmonella spp. e Listeria monocytogenes (SCS1);
  • test in vitro e in vivo per la valutazione dell’efficacia antimicrobica e di potenziali fenomeni di resistenza (SCS1);
  • messa a punto e validazione di metodi chimici per la rilevazione della presenza di nanoparticelle negli alimenti (SCS2).

Referente IZSVe

Federica Gallocchio
Tel.: 049 58084194
E-mail: fgallocchio@izsvenezie.it
Visualizza profilo >

Approfondimenti e risorse utili

Trovi ulteriori informazioni sulle attività in cui è coinvolto il Laboratorio nazionale di riferimento per i nanomateriali negli alimenti dell’IZSVe nella sezione tematica:

Temi > Tecnologia e innovazione > Nanotecnologie

Vai alla sezione tematica Nanotecnologie »

Gallery


Ultime news

Molluschi bivalvi: sentinelle per bioaccumulo di nanoparticelle?

Molluschi bivalvi: sentinelle del bioaccumulo di nanoparticelle?

L’accumulo di nanoparticelle (NPs) nell’ambiente può influire sulla salubrità dei prodotti che giungono sulle nostre tavole. Per valutare…

Leggi tutto >

Corso ECM / Nanotecnologie e alimenti. Quale tutela per il consumatore?

Martedì 18 giugno 2019 si terrà presso la sede di Legnaro (Padova) dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie il corso ECM…

Leggi tutto >

Nanoparticelle negli alimenti: nuovi strumenti per valutare il rischio

Nanoparticelle negli alimenti: nuovi strumenti per valutare il rischio

Nanomateriali, valutazioni scientifiche in corso Quando l’industria cosmetica ha capito che il velo bianco lasciato dalle creme solari sulla pelle…

Leggi tutto >

Puoi visualizzare tutte le notizie, gli aggiornamenti e gli approfondimenti sul Laboratorio nazionale di riferimento per i nanomateriali negli alimenti nella sezione “News” del sito, alla pagina News > News per strutture> Centri di referenza > Nanomateriali negli alimenti

Vai alle news sul LNR Nanomateriali negli alimenti »