Leopardi Stefania

Palceholder Foto Dirigente IZSVe Ruolo Medico veterinario dirigente
Struttura SCS5 – Ricerca e innovazione
Laboratorio Laboratorio zoonosi virali emergenti
Telefono 049 8084101
E-mail sleopardi@izsvenezie.it

Profilo professionale

Stefania Leopardi è medico veterinario dirigente presso il Laboratorio zoonosi virali emergenti (SCS5 – Ricerca e Innovazione) dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie (IZSVe).

Laureatasi in Medicina Veterinaria a Bologna nel 2010, ha successivamente conseguito un Master in medicina della fauna selvatica presso il Royal Veterinary College, in collaborazione con la Società Zoologica di Londra. Nel 2019 si è specializzata in Sanità animale, allevamento e produzioni zootecniche presso l’Università di Milano. Prima di arrivare in IZSVe nel 2015, ha lavorato come libera professionista nella medicina degli animali da compagnia, esotici e selvatici e da zoo.

Dal 2015 si occupa di malattie infettive emergenti presso il Laboratorio zoonosi virali emergenti dell’IZSVe. È coinvolta nelle attività diagnostiche relative alla rabbia, soprattutto nella sorveglianza passiva sui pipistrelli. È membra del gruppo specialistico sui chirotteri della IUCN. È coinvolta in diversi progetti sui lyssavirus e coronavirus dei chirotteri, con gli obiettivi di: i) identificare le specie portatrici di determinati virus, ii) studiare le determinanti biologiche e comportamentali che influenzano il rapporto ospite/patogeno, iii) descrivere la circolazione virale nei chirotteri, iv) studiare la risposta immunitaria dei chirotteri ai virus e iv) identificare i punti di contatto che possono favorire la trasmissione dei virus dai pipistrelli all’uomo o agli animali domestici.

I suoi interessi sono rivolti principalmente all’ecologia delle malattie infettive nel serbatoio selvatico, con particolare focus nei lyssavirus e nei virus emergenti dal serbatoio chirotteri (i pipistrelli). In questo contesto, le sue attività mirano ad investigare i meccanismi di circolazione, mantenimento e trasmissione di patogeni zoonotici nella fauna selvatica, in relazione all’ospite e all’ambiente.

Pubblicazioni

  • Leopardi S., Terregino C., De Benedictis P. 2020. Silent circulation of coronaviruses in pigs. Veterinary Record. 186 (10), p 323, DOI: 10.1136/vr.m932
  • Cavicchio, L., Tassoni, L., Zamperin, G., Campalto, M., 2020. Unexpected Genetic Diversity of Two Novel Swine MRVs in Italy 1–21. Viruses;12(5):574. doi:10.3390/v12050574.
  • Gourlaouen, M., Angot, A., Mancin, M., Bebay, C., Soumaré, B., Ellero, F., Zecchin, B., Leopardi, S., De Battisti, C., Terregino, C., De Benedictis, P. 2020. An inter-laboratory trial as a tool to increase rabies diagnostic capabilities of Sub-Saharan African Veterinary laboratories. PLOS Neglected Tropical Diseases 14(2): e0008010. https://doi.org/10.1371/journal.pntd.0008010
  • Leopardi, S., Nouvellet, P., Priori, P., Zecchin, B., Salomoni, A., Mancin, M., Scaravelli, D., De Benedictis, P. 2019. Unraveling the role of Myotis myotis in the ecology and transmission of rabies-related lyssaviruses (RRLVs). International Journal of Infectious Diseases 79, supplement 1, p.56, https://doi.org/10.1016/j.ijid.2018.11.148 (IMED 2018)
  • Leopardi, S., Priori, P., Zecchin, B., Poglayen, G., Trevisiol, K., Lelli, D., Zoppi, S., Scicluna, M.T., D’avino, N., Schiavon, E., Bourhy, H., Serra Cobo, J., Mutinelli, F., Scaravelli D., De Benedictis, P. 2018. Active and passive surveillance for bat lyssaviruses in Italy revealed serological 1 evidence for their circulation in three bat species. Epidemiology and Infection, 147, e63. doi:10.1017/S0950268818003072
  • Lelli D, Prosperi A, Moreno A, Chiapponi C, Gibellini AM, De Benedictis P, Leopardi S, Sozzi E, Lavazza A. 2018. Isolation of a novel Rhabdovirus from an insectivorous bat (Pipistrellus kuhlii) in Italy. Virol J, 15(1):37.
  • Leopardi S, Holmes EC, Gastaldelli M, Tassoni L, Priori P, Scaravelli D, Zamperin G, De Benedictis P.2018.  Interplay between co-divergence and cross-species transmission in the evolutionary history of bat coronaviruses. Infect Genet Evol. 58:279-289. doi: 10.1016/j.meegid.2018.01.012. Epub 2018 Jan 30. PubMed PMID: 29355607.
  • Lelli, D., Beato, M.S., Cavicchio, L., Lavazza, A., Chiapponi, C., Leopardi, S., Baioni, L., De Benedictis, P., Moreno, A. 2016. First identification of mammalian orthoreovirus type 3 in diarrheic pigs in Europe. Virology Journal, 13(139). DOI 10.1186/s12985-016-0593-4.
  • Leopardi, S., Oluwayelu, D., Meseko, C., Marciano, S., Tassoni, L., Bakarey, S., Monne, I., Cattoli, G., De Benedictis, P. 2016. The close genetic relationship of lineage D Betacoronavirus from Nigerian and Kenyan straw-colored fruit bats (Eidolon helvum) is consistent with the existence of a single epidemiological unit across sub-Saharan Africa. Virus Genes 52(4):573-7. DOI 10.1007/s11262-016-1331-0
  • Leopardi, S., Blake, D., Puechmaille, S.J. 2015. White-Nose Syndrome fungus introduced from Europe to North America. Current Biology, 25(6), pp. R217-R219. doi: 10.1016/j.cub.2015.01.047.