Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie
Ente sanitario di prevenzione, ricerca e servizi per la salute animale e la sicurezza alimentare
Presentazione >
+39 049 8084211

Centri di referenza nazionale

Centri di referenza nazionale

I Centri di referenza nazionale sono strumenti operativi, designati dal ministero della Salute, che si caratterizzano per un’elevata competenza nei settori della sanità animale, dell’igiene degli alimenti e dell’igiene zootecnica.

Si trovano presso gli Istituti Zooprofilattici Sperimentali e identificano dei laboratori di eccellenza, punto di riferimento per il Servizio sanitario nazionale e per le organizzazioni internazionali. Hanno il compito di affrontare le diverse problematiche scientifiche e tecniche connesse alle malattie comprese nelle liste dell’OIE: dalla ricerca su una specifica malattia alla standardizzazione delle tecniche diagnostiche.

L’IZSVe è sede di sette centri di referenza nazionale.

Apicoltura

Si occupa di ricerca, controllo e prevenzione nel campo delle malattie dell’alveare e della valutazione della qualità dei prodotti alimentari derivati.

Dettagli >

Influenza aviaria e malattia di Newcastle

Specializzato nella diagnosi, controllo e prevenzione delle malattie infettive degli uccelli selvatici e domestici,con importanti ricadute sulla sanità degli allevamenti e la sicurezza alimentare.

Dettagli >

Interventi assistiti con gli animali

Promuove la ricerca, la formazione e la standardizzazione dei protocolli operativi nel campo della pet therapy e degli interventi sanitari in cui si utilizzano gli animali.

Dettagli >

Studio e diagnosi delle malattie dei pesci, molluschi e crostacei

Specializzato nello studio e la diagnosi delle malattie dei pesci, dei molluschi e dei crostacei, fornendo assistenza sul campo agli allevatori delle specie ittiche.

Dettagli >

Ricerca scientifica per le malattie infettive nell’interfaccia uomo/animale

Si occupa di ricerca e prevenzione delle malattie infettive trasmissibili dagli animali all’uomo, garantendo un nuovo approccio transdisciplinare allo studio delle malattie infettive emergenti.

Dettagli >

Rabbia

Si occupa di attività diagnostica, ricerca e controllo della rabbia. In ottica di prevenzione ha maturato esperienza specifica in materia di vaccinazione orale delle volpi e nel controllo dell’efficacia della stessa.

Dettagli >

Salmonellosi

Svolge la sua attività tipizzazione fenotipica e genotipica di stipiti di Salmonella spp. isolati da matrici di origine veterinaria (animali, alimenti, mangimi).

Dettagli >