Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie
Ente sanitario di prevenzione, ricerca e servizi per la salute animale e la sicurezza alimentare
Presentazione >
+39 049 8084211

Bonfante Francesco

Dirigente IZSVe Ruolo Medico veterinario dirigente
Struttura SCS6 – Virologia speciale e sperimentazione
Laboratorio Laboratorio ricerca in modelli animali
Telefono +39 049 8084101 – 102
E-mail fbonfante@izsvenezie.it

Profilo professionale

Francesco Bonfante è dirigente veterinario responsabile del Laboratorio ricerca modelli animali presso la SCS6 – Virologia speciale e sperimentazione dell’Istituto Zoprofilattico Sperimentale delle Venezie (IZSVe). Nel 2009 ha conseguito la laurea in Medicina veterinaria presso l’Università di Padova e nel 2013 ha ottenuto il diploma di specializzazione in “Allevamento, igiene, patologia delle specie acquatiche e controllo dei prodotti derivati” all’Università di Udine.

Dal 2010 si dedica alla progettazione, sviluppo e gestione di studi sperimentali mirati a definire la patogenesi e il fenotipo replicativo di virus ad RNA quali influenza di tipo A e tipo D, malattia di Newcastle, bronchite infettiva, bursite infettiva, nonché a testare l’efficacia dei vaccini ad essi correlati. Negli ultimi due anni si è inoltre occupato di flavivirus, quali West Nile, Usutu e Zika virus. È attivamente impegnato nella messa a punto e nella validazione di metodi diagnostici e nella ricerca in modelli animali per investigare eziologia, patogenesi e profilassi delle malattie infettive e diffusive degli animali, comprese quelle trasmissibili all’uomo.

Ha partecipato attivamente a progetti di ricerca nazionali e internazionali, quali FP7 PREDEMICS, FLUPIG, ANIHWA: NADIV. Attualmente è impegnato nel Programma Quadro europeo Horizon 2020 – ZIKAction: “Preparedness, research and action network on maternal-paediatric axis of ZIKV infection in Latin America and the Caribbean” (n. 734857) e nel progetto DELTA-FLU: Dynamics of avian influenza in a changing world (n. 722229). Collabora attivamente con organizzazioni internazionali quali FAO e OIE, contribuendo al monitoraggio continuo dell’evoluzione dei ceppi di influenza aviaria a livello nazionale e internazionale, attraverso il network OFFLU.

Pubblicazioni

  • Bonfante et al., 2018. A G1-lineage H9N2 virus with oviduct tropism causes chronic pathological changes in the infundibulum and a long-lasting drop in egg production. Vet Res 49:83 doi:10.1186/s13567-018-0575-1
  • Bonfante et al., 2017. Synergy or interference of a H9N2 avian influenza virus with a velogenic Newcastle. Disease virus in chickens are dose dependent. Avian Pathol. 1–30. doi:10.1080/03079457.2017.1319904
  • Bonfante et al., 2016. Spillback transmission of European H1N1 avian-like swine influenza viruses to turkeys: A strain-dependent possibility? Vet. Microbiol. 186, 102–110. doi:10.1016/j.vetmic.2016.02.025
  • Fusaro et al., 2016. Impact of host immunity in the mammalian adaptation of an H3N6 avian influenza virus. Int. J. Infect. Dis. 53, 104. doi:10.1016/j.ijid.2016.11.261
  • Gardin et al., 2016. Experimental and Field Results Regarding Immunity Induced by a Recombinant Turkey Herpesvirus H5 Vector Vaccine Against H5N1 and Other H5 Highly Pathogenic Avian Influenza Virus Challenges. Avian Dis. 232–237. doi: 10.1637/11144-050815-ResNote
  • Bonfante et al., 2014. Lethal nephrotropism of an H10N1 avian influenza virus stands out as an atypical pathotype. Vet. Microbiol. 173, 189–200. doi:10.1016/j.vetmic.2014.07.023
  • Monne et al., 2013. Reassortant Avian Influenza A (H5N1) Viruses with H9N2-PB1 Gene in Poultry, Bangladesh. Emerg. Infect. Dis. 19, 1–5. doi:10.3201/eid1910.130534
  • Bonfante et al., 2013. Susceptibility and intra-species transmission of the H9N2 G1 prototype lineage virus in Japanese quail and turkeys. Vet. Microbiol. 165, 177–183. doi:10.1016/j.vetmic.2013.03.014
  • Capua et al., 2013. Influenza A viruses grow in human pancreatic cells and cause pancreatitis and diabetes in an animal model. J. Virol. 87, 597–610. doi:10.1128/JVI.00714-12
  • Bonfante et al., 2012. Identification of APMV-1 associated with high mortality of collared doves (Streptoelia decaocto) in Italy. Vet. Rec. 171, 327. doi:10.1136/vr.100448

© Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie
Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie
Viale dell'Università 10, 35020 Legnaro (PD)
Tel: +39 049 8084211 | Fax: +39 049 8830046
E-mail: comunicazione@izsvenezie.it
PEC: izsvenezie@legalmail.it (Guida alla PEC)
C.F. / P.IVA: 00206200289
Protocollo: lun-ven. 9-13 | giov. 9-13 e 14-15.30