Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie
Ente sanitario di prevenzione, ricerca e servizi per la salute animale e la sicurezza alimentare
Presentazione >
+39 049 8084211

Interventi assistiti con gli animali

Interventi assistiti con gli animali

Negli ultimi decenni la relazione uomo-animale si è sostanzialmente modificata e si è affermata la consapevolezza che da tale relazione l’uomo, in particolare bambini, persone anziane e coloro che soffrono di disagi fisici e psichici, può trarre notevole giovamento. La convivenza con gli animali d’affezione, se correttamente impostata, può rappresentare già di per sé fonte di beneficio per la società e gli animali domestici possono svolgere anche un importante ruolo di mediatori nei processi educativi e terapeutico-riabilitativi.

Si è pertanto osservata la diffusione in diversi ambiti, sia pubblici che privati, degli Interventi Assistiti con gli Animali (IAA, genericamente noti come pet therapy). Gli IAA hanno valenza terapeutica, riabilitativa, educativa e ludico-ricreativa e prevedono l’impiego di animali domestici. Gli animali maggiormente impiegati sono il cane, il cavallo, l’asino, il gatto ed il coniglio. Tali interventi sono rivolti prevalentemente a persone con disturbi della sfera fisica, neuromotoria, mentale e psichica, dipendenti da qualunque causa, ma possono essere indirizzati anche a individui sani.

Gli IAA devono essere improntati al rispetto della legislazione vigente e, nei processi educativi e terapeutico-riabilitativi, su criteri scientifici e richiedono l’applicazione di protocolli che contemplino la presa in carico del paziente/utente, la stesura di un progetto, la definizione degli obiettivi, la verifica periodica dei risultati raggiunti e la capacità di lavorare in équipe da parte di specialisti che spesso appartengono ad ambiti scientifici e culturali molto diversi.

Attività IZSVe

Centro di referenza nazionale per gli interventi assistiti con gli animaliL’Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie è sede del Centro di referenza nazionale per gli interventi assistiti con gli animali. Il Centro di referenza è istituito con decreto del ministero del Lavoro, della salute e delle politiche sociali del 18 giugno 2009 e si occupa di:

  • promozione della ricerca per la standardizzazione di protocolli operativi per il controllo sanitario e comportamentale degli animali impiegati nei programmi di IAA (interventi assistiti con gli animali);
  • potenziamento delle collaborazioni fra medicina umana e veterinaria per individuare sinergie operative e di ricerca in grado di garantire un miglioramento dei risultati delle attività svolte nel settore di interesse;
  • miglioramento delle conoscenze circa l’applicabilità di tali interventi in determinate categorie di pazienti, come anziani, bambini affetti da autismo,disabili psichici;
  • organizzazione e gestione di percorsi formativi;
  • raccolta di dati e la diffusione di informazioni alla comunità scientifica internazionale.

In collaborazione col Ministero della Salute il Centro di referenza ha elaborato le Linee guida nazionali per standardizzare i protocolli operativi degli interventi assistiti con gli animali e armonizzare l’attività degli operatori. Le Linee guida dettagliano anche i percorsi formativi delle figure professionali e degli operatori coinvolti nell’équipe multidisciplinare.

Il CRN sviluppa iniziative progettuali conformemente al capitolo 7 delle Linee guida riguardante le Modalità operative (7.1. Progettazione degli interventi e seguenti 7.1.1, 7.1.2 e 7.1.3). A tal fine è disponibile on-line un modello di scheda progettuale che può essere utilizzato quale traccia indicativa degli elementi che vanno tenuti in considerazione per la formulazione di progetti IAA.

Il CRN IAA cura inoltre la registrazione on-line spontanea delle realtà del territorio nazionale che si occupano di IAA, attraverso la compilazione di un modulo disponibile nel sito web del CRN. Fino ad oggi, attraverso questa modalità, sono stati raccolti dati relativi ad oltre 200 strutture.

Approfondimenti

Presentazione delle varie tipologie di interventi assistiti con gli animali e delle professionalità coinvolte.

Dettagli >

Normativa

Le normative italiane che regolamentano gli interventi assititi con gli animali.

Dettagli >

Censimento nazionale

Le strutture che dichiarano di occuparsi di interventi assistiti con gli animali in Italia.

Dettagli >

Formazione

Il percorso formativo previsto dalle linee guida nazionali per gli IAA prevede un corso propedeutico, corsi base dedicati alle singole figure dell’équipe multidisciplinare e un corso avanzato.

Dettagli >

Ultime news

Recepimenti delle Linee guida nazionali per gli interventi assistiti con gli animali (IAA)

Interventi assistiti con gli animali: Linee guida recepite in tutta Italia

Con il mese di aprile di quest’anno si è completato sul territorio nazionale il recepimento dell’Accordo tra il Governo, le Regioni e le…

Leggi tutto >

Interventi assistiti con gli animali: il contesto istituzionale

Interventi assistiti con gli animali: riflessioni sul contesto istituzionale e nazionale

Il progressivo recepimento dell’Accordo del 25 marzo 2015 da parte delle Regioni italiane e Province autonome di Trento e Bolzano sta delineando un…

Leggi tutto >

Il CRN per gli Interventi assistiti con gli animali al 7° Colloque “Mediation Animale: ici et ailleurs”

Il CRN per gli Interventi assistiti con gli animali al 7° Colloque “Mediation Animale: ici et ailleurs”

Il 3 dicembre 2016 si è tenuto a Martigues nel sud est della Francia il 7° colloquio sugli Interventi Assistiti con gli Animali, organizzato da…

Leggi tutto >

Puoi visualizzare tutte le notizie, gli aggiornamenti e gli approfondimenti su questo tema nella sezione “News” del sito, alla pagina News > News per temi > Altri temi > Interventi assistiti con gli animali

Vai alle news sul tema Interventi assistiti con gli animali »
© Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie
Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie
Viale dell'Università 10, 35020 Legnaro (PD)
Tel: +39 049 8084211 | Fax: +39 049 8830046
E-mail: comunicazione@izsvenezie.it
PEC: izsvenezie@legalmail.it (Guida alla PEC)
C.F. / P.IVA: 00206200289
Protocollo: lun-ven. 9-13 | giov. 9-13 e 14-15.30