Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie
Ente sanitario di prevenzione, ricerca e servizi per la salute animale e la sicurezza alimentare
Presentazione >
+39 049 8084211
Influenza aviaria: focolaio di H5N5 a Grado

Influenza aviaria: focolai in provincia di Gorizia

Pubblicato il: 30 dicembre 2016 Ultimo aggiornamento: 10 gennaio 2017

In data 28 dicembre 2016 è stata confermata, da parte del Centro di referenza nazionale per l’influenza aviaria dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie, una positività per virus influenzale tipo A ad alta patogenicità (HPAI), sottotipo H5N5, in organi prelevati da un volatile selvatico ritrovato morto in provincia di Gorizia. Si tratta di un fischione (Anas Penelope) che è stato rinvenuto dalla Polizia Provinciale di Gorizia, insieme ad altri due soggetti della stessa specie, nella laguna di Grado.

In data 5 gennaio 2017 il Centro di referenza nazionale per l’influenza aviaria dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie ha confermato la positività per un virus influenzale ad alta patogenicità sottotipo H5N8 in un fischione (Anas Penelope) rinvenuto morto nei pressi della laguna di Grado.

Gli aggiornamenti dettagliati sulla situazione epidemiologica saranno pubblicati nella pagina:
Temi > Malattie e patogeni > Influenza aviaria > Situazione epidemiologica HPAI Italia

Vai a Situazione epidemiologica in Italia – HPAI »