Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie (IZSVe)
Ente sanitario di prevenzione, ricerca e servizi per la salute animale e la sicurezza alimentare
Presentazione >
+39 049 8084211
Corso ECM / Il challenge test: strumento operativo per valutare Listeria monocytogenes alla luce del Reg. CE 2073/2005

Corso ECM / Il challenge test: strumento operativo per valutare Listeria monocytogenes alla luce del Reg. CE 2073/2005

Pubblicato il: 27 Settembre 2019 Ultimo aggiornamento: 18 Ottobre 2019

Giovedì 24 ottobre 2019 a Legnaro (Padova), presso la sede centrale dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie di Legnaro, si terrà il corso ECM «Il challenge test: strumento operativo per valutare Listeria monocytogenes alla luce del Reg. CE 2073/2005».

Nell’ambito della sicurezza alimentare, per challenge test si intende un’attività sperimentale in cui un alimento viene contaminato artificialmente con uno o più microrganismi, generalmente patogeni, per valutare la curva di crescita microbica durante la shelf life del prodotto, oppure la curva di inattivazione/sopravvivenza a seguito dei trattamenti termici o di altro tipo, previsti dal processo produttivo.

Nel contesto del Reg. CE 2073/2005 i challenge test rappresentano uno degli strumenti, previsti dal legislatore europeo, che l’operatore del settore alimentare (OSA) può utilizzare per valutare se un alimento, pronto al consumo, favorisca o meno la crescita di Listeria monocytogenes durante la vita commerciale. Per eseguire correttamente i challenge test sono disponibili norme ISO e linee guida europee che specificano le modalità operative, l’espressione dei risultati e la loro interpretazione.

Argomenti

  • Inquadramento generale sul challenge test, la normativa di riferimento e le linee guida europee
  • Come definire il protocollo operativo di un challenge test eseguito in ottemperanza al Reg. CE 2073/2005
  • Discussione di esempi pratici di challenge test per la valutazione del potenziale di crescita di L. monocytogenes
  • Altre possibili applicazioni dei challenge test nell’ambito della sicurezza alimentare

Relatori

  • Damiano Comin
    Azienda ULSS 1 Dolomiti
  • Alessandra Pezzuto
    Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie

Dettagli

Giovedì 24 ottobre 2019
Orario: 8.45-13:30
Crediti ECM: 4
Posti disponibili: 50
Ingresso gratuito
Scadenza per le iscrizioni: 9 ottobre 2019

Programma completo »

Iscriviti al corso »

L’iscrizione sarà effettuata attraverso il Portale Formazione IZSVe all’indirizzo https://corsi.izsvenezie.it. Se non si dispone già di username e password, sarà necessario registrare il proprio profilo-utente.

Dove

Legnaro (Padova)
Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie
Viale dell’Università 10
Sala Orus

Segreteria organizzativa

Servizio formazione e sviluppo delle professioni
SCS7 – Comunicazione e conoscenza per la salute
Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie
Viale dell’Università 10, 35020, Legnaro (PD)
Tel.: 049 8084341 | E-mail: formazione@izsvenezie.it

© Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie
Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie
Viale dell'Università 10, 35020 Legnaro (PD)
Tel: +39 049 8084211 | Fax: +39 049 8830178
E-mail: comunicazione@izsvenezie.it
PEC: izsvenezie@legalmail.it (Guida alla PEC)
C.F. / P.IVA: 00206200289
Protocollo: lun-ven. 9-13 | giov. 9-13 e 14-15.30