Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie (IZSVe)
Ente sanitario di prevenzione, ricerca e servizi per la salute animale e la sicurezza alimentare
Presentazione >
+39 049 8084211
Corso ECM / Febbre Q. Aspetti zootecnici vs aspetti zoonosici

Corso ECM / Febbre Q. Aspetti zootecnici vs aspetti zoonosici

Pubblicato il: 18 Ottobre 2019 Ultimo aggiornamento: 18 Novembre 2019

Lunedì 25 novembre 2019 a Legnaro (Padova), presso la sede centrale dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie, si terrà il corso ECM «Febbre Q. Aspetti zootecnici vs. aspetti zoonosici».

Coxiella burnetii, agente patogeno della Febbre Q, è diffusa in tutto il mondo e può causare infezioni silenti o paucisintomatiche negli animali domestici e selvatici, in particolar modo nei ruminanti che rappresentano la principale fonte di infezione per l’uomo. Questo corso intende aggiornare le conoscenze sull’epidemiologia e sui protocolli diagnostici e di controllo disponibili per l’infezione da Coxiella negli animali domestici.

Il corso è stato progettato per offrire un’occasione di confronto tra esperti nazionali e internazionali, incentivando la collaborazione e lo sviluppo di un approccio comune al controllo dell’infezione, sia in ambito zootecnico, sia zoonosico.

Argomenti

  • La situazione epidemiologica della Febbre Q
  • Le attività di Ricerca corrente in IZSVe
  • La Febbre Q nell’uomo: focolai epidemici e casi sporadici
  • La situazione epidemiologica in Belgio
  • Aspetti di legislazione: dal Regolamento di Polizia veterinaria all’Animal health law (reg. 429/2016)
  • La gestione della comunicazione del rischio Febbre Q
  • Il controllo dell’infezione sul territorio nazionale: esperienze a confronto

Relatori

  • Luigi Ruocco / Ministero della Salute
  • Alda Natale, Antonio Barberio, Letizia Ceglie,
    Claudio Mantovani
    / IZS delle Venezie
  • Silvia Ragolia / Unipd, Azienda Ospedaliera di Padova
  • Marcella Mori / ScienSano, Bruxelles
  • Marco Di Domenico / IZS Abruzzo e Molise
  • Maria Lucia Mandola / IZS Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta
  • Giovanna Masala, Scilla Mastrandrea / IZS Sardegna
  • Paola Prati / IZS Lombardia ed Emilia Romagna
  • Domenico Vecchio / IZS del Mezzogiorno
  • Piermario Mangili / IZS Umbria e Marche

Dettagli

Lunedì 25 novembre 2019
Orario: 8.30 – 17.30
Crediti ECM: 6
Posti disponibili: 68
Ingresso gratuito
Scadenza per le iscrizioni: 15 novembre 2019

Programma completo »

Iscriviti al corso »

L’iscrizione sarà effettuata attraverso il Portale Formazione IZSVe all’indirizzo https://corsi.izsvenezie.it. Se non si dispone già di username e password, sarà necessario registrare il proprio profilo-utente.

Dove

Legnaro (Padova)
Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie
Viale dell’Università 10
Sala Orus

Segreteria organizzativa

Servizio formazione e sviluppo delle professioni
SCS7 – Comunicazione e conoscenza per la salute
Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie
Viale dell’Università 10, 35020, Legnaro (PD)
Tel.: 049 8084341 | E-mail: formazione@izsvenezie.it

© Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie
Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie
Viale dell'Università 10, 35020 Legnaro (PD)
Tel: +39 049 8084211 | Fax: +39 049 8830178
E-mail: comunicazione@izsvenezie.it
PEC: izsvenezie@legalmail.it (Guida alla PEC)
C.F. / P.IVA: 00206200289
Protocollo: lun-ven. 9-13 | giov. 9-13 e 14-15.30